Ecco perché non puoi non avere competenze video

Secondo una ricerca pubblicata su streamingmedia.com il 95% dei datori di lavoro ritiene importante che i propri dipendenti abbiano delle competenze consolidate in ambito video.

Il perché dietro a questo dato

Il dato è rilevante ma non dovrebbe sorprendere se ci si ferma un attimo ad analizzare i possibili utilizzi dello strumento video in azienda:

  1. Miglioramento della Comunicazione Interna e Istruzione: I video sono utilizzati per migliorare la comunicazione interna e l'istruzione all'interno delle aziende. Ad esempio, una piattaforma come Panopto, adottata da un leader nel settore tecnologico dei mercati finanziari, è diventata fondamentale per la gestione dei video aziendali, indicando l'importanza dei video nella comunicazione interna.

  2. Comunicazione dell'Esperienza dei Dipendenti: I video sono un potente strumento per promuovere la cultura aziendale, unificare i team globali e mantenere i dipendenti motivati. Attraverso la presentazione di...

Continue Reading...

Facebook Live. Consigli per l'utilizzo professionale

Facebook Live, con la sua immediatezza e pervasività si impone sempre più come piattaforma di streaming video.

Eccovi alcuni consigli che potranno esservi utili se deciderete di cimentarvi in questo affascinante mondo. 

 Ma prima, una doverosa premessa. Dopo la fase sperimentale, Facebook ha rilasciato le API pubbliche che consentono a chiunque di implementare una propria applicazione o dispositivo affinché sia in grado di "iniettare" dentro Facebook un flusso video. Lo spettro di utilizzo della piattaforma si amplia fino ad includere broadcaster, regie video, spettacoli live, eventi sportivi, ecc. 
Noi abbiamo quindi approfittato di questa nuova possibilità e siamo qui a raccontarvi come abbiamo fatto.

Setup tecnologico

Must have: una buona connessione ad Internet

Questo è il prerequisito fondamentale di qualsiasi attività che preveda un live streaming, senza di questa non c'è molto...

Continue Reading...

Live streaming sofisticato? Ecco come fare

Se stai leggendo questo articolo, molto probabilmente è perché durante l'organizzazione di un evento, ti viene richiesto di fornire un servizio di live streaming che sia contemporaneamente in alta definizione e visibile su più piattaforme.

Ho scritto questo articolo proprio perché sono diversi anni che me ne occupo, ed è arrivato il momento di riassumere tutta la mia esperienza in una guida.

Parola d'ordine: ridondanza

Nel lontano 2016, per l'edizione dello IAB Forum, abbiamo avuto l'onore di erogare il servizio di live streaming.

Si è trattato di una sfida importante, live streaming in HD in simultanea su diverse piattaforme:
- La pagina Facebook di SkyTG 24
- Il sito web di IAB Italia
- Il canale Youtube sempre di IAB Italia

La parola d'ordine per un evento di quella portata è stata: ridondanza.

Pur disponendo di una notevole connettività fornita dalla...

Continue Reading...

Ridefinire il percorso di acquisto con eventi live e webcasting

L'articolo che segue è una sintesi in italiano tratta dall'originale in inglese presente sul sito The Marketing Scope.

Sappiamo tutti che gli acquirenti spendono più tempo che mai a ricercare soluzioni per le loro sfide. Probabilmente hai già visto questa popolare statistica, "il 67% delle decisioni di acquisto si concretizza prima che l’acquirente vada il negozio" fonte Sirius Decisions. Ciò richiede un notevole lavoro per essere sicuri che il contenuto sia rilevante e in posizione strategica di fronte al tuo prospect quando è alla ricerca. La chiave del successo sta nel tracciare i contenuti per tutte le fasi del percorso di acquisto, fondamentali per aggiungere valore al tuo brand e sviluppare relazioni con i clienti.

Diamo uno sguardo al processo decisionale del cliente e vediamo come eventi online e webcasting possono essere utilizzati per influenzare ogni fase.

Tutte le fasi del Costumer Journey

Fase 1:...

Continue Reading...

Marketing e dintorni: 7 libri che voglio condividere con te

Il periodo natalizio e il mese di gennaio mi hanno regalato molto tempo libero e ne ho approfittato per farmi una cultura. Sappiamo tutti che leggere è importantissimo e che apporta benefici che spaziano dall'ampliamento del vocabolario allo sviluppo di un pensiero critico. È attraverso la lettura che si apre la porta a nuovi mondi, si esplorano idee diverse e si viaggia senza muoversi. In un mondo sempre più orientato verso l'immediatezza dell'informazione digitale, la lettura mantiene viva la capacità di immergersi profondamente in un argomento, di sviluppare la pazienza e l'apprezzamento per storie e argomenti complessi.

Ho un regalo per te

Proprio per questo motivo ho deciso di elencarti tutti i libri di marketing e business che ho letto durante le vacanze. Spero che possano ispirarti tanto quanto hanno ispirato me.

  1. Video Marketing. Libro scritto dall'amico Luca Mazzucchelli, lo psicologo più social d'Italia. Con i video...
Continue Reading...

Quella volta che Marco Montemagno ha intervistato Tony Robbins

Sono passati molti anni, ma questa intervista resta attuale più che mai. Consiglio di rivederla per la densa quantità di informazioni ed insegnamenti che possiamo trarre per migliorare il nostro business.

I protagonisti sono Marco Montemagno, celebre youtuber e imprenditore che parla di business, e Tony Robbins: life coach, saggista e formatore motivazionale statunitense. 

Una partita di ping-pong

All'inizio del video Montemagno racconta della prima volta in cui, in una libreria, vede il libro di Tony Robbins e di come, dopo aver sorvolato lo stereotipo del "solito libro americano", inizia a sfogliarlo. 

In poco tempo si accorge che quello non è un libro qualsiasi. Decide, infatti, di mettere in pratica uno dei suoi consigli e qualche giorno dopo, vince una partita molto importante nello sport che ha praticato per molti anni: il ping-pong.

Quale sarà questo consiglio che ha catturato l'attenzione di Montemagno tanto da appassionarsi a...

Continue Reading...

Paura di apparire in video? Ecco i segreti di un esperto

La paura di stare davanti alle telecamere, conosciuta anche come "glossofobia" quando si estende al timore di parlare in pubblico, è una forma di ansia che molte persone sperimentano. Questa paura può manifestarsi con sintomi come nervosismo, battito cardiaco accelerato, sudorazione eccessiva, o addirittura attacchi di panico. Le cause possono variare da esperienze negative passate a una mancanza di fiducia in sé stessi.

Immaginare tutti in mutande?

Ricordati che nessuno è nato speaker o intrattenitore, anch'io all'inizio della mia carriera dovevo immaginare tutto il mio pubblico in mutande per non rischiare di scappare a gambe levate. Questi sono i primi consigli che mi sento di darti su come affrontare (e superare) questa impresa:

  1. Preparazione: conoscere bene l'argomento di cui si parlerà aumenta la tua sicurezza. Preparati a fondo, organizza il discorso in punti chiave e pratica il tuo intervento più volte;

  2. Esercitazione: esercitati...

Continue Reading...

Perché fare Video Marketing

Sono stato intervistato da Alessio Beltrami per il Podcast Content Marketing Italia.

Ecco cosa ne è uscito.

 

Continue Reading...

Luca Mazzucchelli e il Video Marketing: un caso di successo

 

Ultimamente, ho avuto il piacere di intervistare un genio del video marketing: Luca Mazzucchelli. 

Io faccio video, parlo di video, insegno video da molti anni ma quello che scrive Luca è veramente illuminante, nonostante la semplicità e la chiarezza con cui compone le sue frasi.

E non finisce qui! Luca oltre ad essere un portento della comunicazione è anche un preparatissimo psicologo. Unendo le sue due passioni ha deciso di mettere in piedi dapprima un canale, e dopo addirittura un'azienda dedicata alla sensibilizzazione a proposito della salute mentale. 

Dopo anni di meritato successo, ha deciso di racchiudere tutti i suoi segreti in un libro! Si chiama "Video Marketing: aumenta la popolarità e i clienti con i video".

Eccomi, quindi, a condividere con voi questo piccolo tesoro , leggetelo attentamente perché ne vale la pena.

Uno psicoterapeuta atipico

Come racconta all'inizio del video, Luca esercita per 10 anni la classica...

Continue Reading...

Video: agisci subito o aspetti l'onda che ti travolge?

In Italia il concetto di "video marketing" è approdato da poco tempo. Certo, se ne sente parlare sempre più spesso, ma io penso che ci sia una notevole differenza tra chi è veramente consapevole del potenziale di questo strumento e chi si limita a nominare l'argomento qua e la. Non trovi?

Prova a fare qualche piccola intervista ai tuoi amici, parenti o colleghi. Ti risulterà davvero difficile trovare qualcuno che possa darti una spiegazione dettagliata di cosa sia il video marketing. Questo significa una sola cosa: é un momento d'oro per iniziare a creare contenuti video e distinguerti dai tuoi competitor. 

Peccato che la pacchia non durerà per sempre, è necessario agire adesso. Altrimenti la concorrenza travolgerà la tua attività come un'onda implacabile.

Un mondo sempre più veloce

Se non sai comunicare con i video rischi di essere tagliato fuori dal mercato. 

Qui non stiamo parlando di...

Continue Reading...
1 2
Close

50% Completato

Ci siamo quasi

Inserisci qui sotto i tuoi dati.

Sarai ricontattato al più presto.